Apertura Impianti e Piste

Gli aggiornamenti relativi a impianti e piste aperte sono effettuati ogni giorno entro le ore 8.30 (festivi) e 9.00 (feriali). Aperture e chiusure visualizzate prima di questi orari si riferiscono al giorno precedente. La situazione impianti e piste può subire variazioni nel corso della giornata in base alle condizioni meteo.

Assicurazione RCT

Dal 1° Gennaio 2022  per ogni sciatore è obbligatorio possedere un’assicurazione che copra la propria responsabilità civile per danni o infortuni causati a terzi. Leggi tutto: Assicurazione RCT

Flash news

30-03-2024 Aggiornamento ore 12:35

Purtroppo viste le previsioni meteo avverse per le giornate di domenica 31 Marzo e lunedì 1 Aprile anche la seggiovia della Selletta chiuderà per fine stagione oggi 30 Marzo. 

Rimarrà chiuso anche l'Ufficio Centrale sia per la giornata di Domenica 30 che per la giornata di Lunedì 1, per qualsiasi necessità ci potete contattare via e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Un ringraziamento a tutti coloro che anche quest'anno hanno scelto l'Abetone e la nostra montagna.

Ci rivediamo per una splendida stagione estiva.

29/03/2024 Aperture impianti. Aggiornamento ore 18.00.

Purtroppo le condizioni meteo non ci danno una mano: nebbia, pioggia, alte temperature non ci permettono di andare avanti oltre il 30 marzo con l'apertura delle piste.    

Domani 30 marzo 2024 sarà l’ultimo giorno della stagione invernale 2023/2024:
per gli sciatori  aperta la seggiovia Passo d’Annibale fino alla stazione intermedia con la pista (orario 8.00/16.00). 
Aperti i rifugi Rocce e Le Terrazze.
Aperta  la seggiovia Selletta solo per trasferimento in quota (orario 9.00/16.00); aperto il Rifugio Selletta.   

Orario Ufficio Centrale  9.00/12.30 - 15.00/17.00. 

27/03/2024 Aggiornamento aperture per Pasqua.

Dal Venerdì 29 Marzo a Lunedì 01 Aprile è prevista l'apertura degli impianti alti della Zona Val Di Luce (Seggiovia Monte Gomito, Tre Potenze e Passo di Annibale) con le rispettive piste da sci. 

Skipass Acquista online

SKIPASS Online

Shop & ski!
Acquista il tuo Skipass Online, senza file e senza recarti in biglietteria.

Leggi attentamente prima di acquistare.

Vai allo shop Online

 

.

Thomas Bergamelli e Stefania Burba hanno vinto la Coppa del Mondo di sci Carving.

Tommy e Martina Giunti si aggiudicano lo Speed.

 

13/03/2011 – Stefania Burba e Thomas Bergamelli hanno vinto la Coppa del Mondo di sci Carving 2011. Tutto si è deciso nella gara conclusiva di questa mattina, uno Speed consumato sulla pista Coppi del PUlicchio. E’ stata una sfida risolta nella manche finale, quando Steffy, 28 anni di Monza, è riuscita con una prova intelligente e priva di rischi a concludere al secondo posto, proprio davanti all’elvetica Melanie Bürgener che la inseguiva in classifica generale con 24 punti di distacco. La gara è stata vinta dalla toscana Martina Giunti, quando sembrava che la piemontese Benedetta Cumani, nettamente prima in qualifica, potesse conquistare il bis, dopo la vittoria in slalom di ieri. Invece la 21enne del team CTI-Elzed ha sbattuto la punto dello sci interno contro una boa sul piano centrale ed p stata costretta ad abbandonare. Incredibile la finale maschile, perché fino all’intermedio Thomas Bergamelli e il friulano Francesco Veluscek, all’intermedio avevano lo stesso tempo. Poi l’esperienza di Tommy è venuta fuori e il bergamasco si è aggiudicato la gara per un pugno di centesimi. Eccellente il terzo posto firmato Gian Luca Olivero, 24 anni di Pinerolo con un recente passato in Squadra C e un addio a sogni di Coppa del mondo per una serie di infortuni. Anche lui come tantissimi altri ragazzi ha trovato nelle boe una seconda giovinezza. Viene da ridere parlare di questo a 24 anni, ma questo è il sistema dello sci attuale. Dove comunque, Thomas Bergamelli riesce ancora a splendere con la sua tecnica costruita con potenza e freschezza muscolare davvero invidiabile. Grazie alla vittoria di oggi si è portato a casa sia la coppa di Specialità Speed che quella generale, esattamente come è accaduto l’anno passato. Secondo gradino del podio per il fratello Giancarlo, mentre il terzo posto porta la firma del veneto Marco De Martin.

Nella speciale classifica riservata ai team, il Colmar ha giustamente sollevato la coppa generale imponendosi sul CTI-Elzed, mentre terzi si sono classificati gli svizzeri dello Stöckli/RTC.

 

Prossimo appuntamento con le boe, il 10 aprile prossimo con i Campionati Italiani Assoluti e Giovani.